LA SENSA

La Sensa è il nome in dialetto bergamasco del paese dove vivo

scrivimi



[logo]

This page is powered by Blogger. Isn't yours?
27.6.02
 
CHI VINCERA' IL MONDIALE ?

Ecco un simpatico gioco, ascoltato stamattina per radio, che alcuni maghi dei numeri hanno elaborato: l'Argentina ha vinto il mondiale nel 1978 e nel 1986; la somma dei 2 anni è 3964. La Germania ha vinto gli ultimi 2 nel 1974 e nel 1990; la somma è 3964; il Brasile invece gli ultimi 2 li ha vinti nel 1970 e nel 1994, la cui somma è ancora 3964.
E quest'anno? Molto semplice: basta fare 3964-2002; il risultato è 1962 e il mondiale nel 1962 l'ha vinto il Brasile. Anche i numeri danno quindi i carioca campioni del mondo.
Il vero problema è l'Italia: l'ultimo mondiale è stato conquistato nel 1982 e 3964-1982 ci da proprio 1982 !!!! Insomma: ora e sempre Bearzot !

Davide



 
USTICA

Oggi nessuno si è ricordato che esattamente 22 anni fa, il 27 giugno 1980, alle ore 2 esatte, i radar di Fiumicino cessavano bruscamente di registrare le battute dell'Itavia 870, un Dc-9 in volo tra Bologna e Palermo con a bordo 81 persone. L'aereo sembrava scomparso, ma dopo alcune ore spese in frenetiche quanto disordinate ricerche, si raggiungeva la certezza che era caduto in mare a nord di Ustica. Non c'erano superstiti. Quel momento segnava l'inizio di uno di quei misteri italiani - come l'attentato in piazza Fontana o la strage di Bologna - che sono sempre rimasti colpevolmente irrisolti.

Per saperne di più c'e' la banca dati della memoria di clarence e il canto per Ustica di Marco Paolini




26.6.02
 
STUPIDARIO LEGISLATIVO

Da C@c@o di oggi ecco una notizia curiosa...

Due diciottenni della Georgia stanno per pubblicare un libro con tutte le leggi più assurde e insulse d'America. Nello Stato di New York, ad esempio, e' vietato circolare con un cono gelato in tasca. Il Florida le donne non si possono addormentare sotto il casco da parrucchiere, pena una multa. Sempre in Florida e' illegale avere rapporti sessuali con i porcospini, cosa invece permessa in Virginia dove "si puo' invaghirsi di un individuo di un'altra specie purche' non superi le 40 libbre di peso". In Texas e' vietata l'intera Enciclopedia Britannica perche' contiene la formula per farsi la birra in casa.
In Alabama un uomo puo' percuotere la moglie purche' lo faccia con un bastone meno spesso di un dito (ma il dito di chi?). In Alaska e' vietato gettare un alce vivo da un aereo, cosi' come e' vietato svegliare un orso per fargli una foto. A Los Angeles e' vietato leccare i rospi. In Ohio e' vietato dare da bere ai pesci. Nella Carolina del Sud e' vietato tenere cavalli dentro la vasca da bagno, a San Francisco si puo' girare con un elefante al guinzaglio, ma e' vietato utilizzare mutande usate per spolverare la macchina. Pena il carcere. In Alabama non si puo' andare in chiesa con baffi finti, mentre in Minnesota se mordi qualcuno sei colpevole di aggressione, se hai la dentiera l'aggressione e' aggravata. In Arizona non si puo' sorridere in pubblico se ti manca più di un dente in bocca (un solo dente mancante e' tollerato). Nello Utah infine si puo' avere un ordigno nucleare in casa. Solo se lo si fa esplodere ci si caccia nei guai. So' fforti gli americani.





24.6.02
 
NON SO SCRIVERE POESIE

Ogni volta che sfoglio il trimestrale inviato agli associati smemoranda mi colpisce la pagina dedicata alle poesie; mi colpisce il fatto che molti lettori riescano ad improvvisarsi poeti e, per alcuni, facendolo anche con buoni risultati. Io non ci sono mai riuscito: spesso avrei voluto ma non ne ho mai avuto la capacità. Davanti al foglio bianco non sapevo mai da dove cominciare; ormai ho rinunciato anche se spero (o forse mi illudo) che in fututo mi arrivi, come una magia, l'ispirazione.
In un mondo dove l'economia e la fredda legge dei numeri stanno prendendo sempre più piede (e probabilmente anche io, nel mio piccolo, contribusico a farlo) fermare i pensieri e le emozioni su un pezzo di carta è una delle cose più belle ed intense che la vita ci regala.

Davide



23.6.02
 
CALDO

Fa così caldo che abbiamo dovuto dare da mangiare dei cubetti di ghiaccio alle galline per evitare che ci deponessero uova sode

Tony Randall



21.6.02
 
FINE DI UN...LIBERO@SOGNO

Tutti gli abbonati alla semiflat di infostrada libero@sogno hanno ricevuto pochi giorni fa una lettera con cui li si avvisa che dal 15 luglio varieranno in maniera consistente a sfavore di noi clienti le condizioni contrattuali; invito tutti gli interessati a collegarsi col sito liberiamosogno 2002 dove troveranno le ultime notizie riguardo la protesta organizzata dagli utenti e soprattutto la lettera da inviare al garante per le telecomunicazioni per informarlo della situazione.
Mi raccomando anche se non siete interessati, fate circolare la notizia a chi ritenete possa essere interessato.
grazie

Davide



18.6.02
 
PROFONDO ROSSO

Sarà che alle 16.10 di questo pomeriggio erano passati solo 44 giorni (che corrispondono a 1056 ore o a 63360 minuti, comunque interminabili) dal 5 maggio (altra data da segnare bene sul calendario di quest'anno) ma non ho avuto molta forza di arrabbiarmi; d'accordo gli errori arbitrali (5 gol annullati in 3 gare credo sia un record assoluto), d'accordo che grazie alle nostre beghe interne ormai non contiamo più nulla a livello internazionale, d'accordo le varie sfighe che hanno colpito i calciatori azzurri, però bisogna dire, senza timore di smentita, che ce lo siamo andati a cercare; non si può andare ad un mondiale per arroccarci in difesa e avere paura di schierare i nostri migliori attaccanti. Dispiace dirlo ma il Trap appena arrivato in Giappone si è "cagato sotto" ed ha rinunciato ai suoi uomini migliori...peccato, un vero peccato.
Adesso attendiamo settembre, quando ricomincerà il campionato con il suo solito strascico di polemiche e quando tutti si saranno dimenticati di questo mondiale sfigato, che fin dall'inizio si è capito che sarebbe finito in tradegia

PS: non volgio dimenticare di citare il programma portasfiga per eccellenza: la sagra paesana chiamata notti mondiali, dove la corna è riuscita a cantare "Italia mia, torna a casa tuaaaaa"...e poi ci si chiede come mai in queste settimane mondiali è andato tutto storto....

Davide



 
QUESTO BLOG

Perché nasce questo blog ? A dir la verità non lo so ! Forse la smania di avere un “qualcosa” su internet (tutti ce l’hanno e io il tempo di studiare l’html non l’ho proprio), forse perché avere un blog permette di mettersi in comunicazione col resto del mondo o forse solo perché sono un inguaribile fancazzista.
Non so bene cosa diventerà e quanto resisterà questo spazio (si sa che si parte sempre con entusiasmo e con le migliori intenzioni) ma ad oggi vorrei farlo diventare uno spazio di interazione e di scambio di opinioni tra tutti quelli che capiteranno più o meno casualmente su questo spazio.
Info varie: ho 22 anni, sono studente di economia a Bergamo e il nome del blog deriva dal paese in cui abito (anzi per la precisione dalla frazione del paese).
Vi invito a scrivermi: pubblicherò volentieri sul blog quello che mi spedirete e spesso inserirò anche un mio pensiero che potrà, se vorrete, essere anche spunto per le vostre riflessioni. Il mio indirizzo mail è dhave@libero.it

Non mi rimane che augurare a tutti buon divertimento !


Davide



17.6.02
 
un'ulteriore prova !


 
Evviva funziona ! Domani gli azzurri giocano con la corea del sud...speriamo bene !!


 
Ciao a tutti !!!!!!